15/03/2019
Visita pastorale dell’Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone nel comune di Davoli

Calorosa accoglienza dell’Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone nella cittadina davolese.  La giunta comunale con a capo il Sindaco Dott. Papaleo ha  illustrato al presule le problematiche del Comune composto da Davoli Borgo eda Davoli Marina. Gli interventi degli assessori e dei parroci hanno completato il quadro generale.   Numerose sono state le associazioni non ecclesiali presenti che hanno raccontato al vescovo delle loro finalità e delle loro attività  .Il  vescovo si è complimentato per  la vivacità delle iniziative, che ben coordinate rappresentano una ricchezza per tutta Davoli.
L’incontro con le realtà parrocchiali di Davoli superiore è avvenuto nella Chiesa Santa Barbara. Nella sua permanenza a Davoli Borgo il vescovo ha avuto occasione d’incontrare i bambini, i ragazzi, gli ammalati e visitare alcune negozi. Con  grande entusiasmo l’Arcivescovo conclude la visita pastorale inuna solenne celebrazione in cui si ricordano anche i 20 anni di sacerdozio di Don Pasquale Gentile.

Un serrato programma attende il vescovo a Davoli Marina nei giorni 8, 9 e 10 marzo. Gioiosi e sentiti gli incontri nelle scuole dove ci sono ca. 450 ragazzi. Il vescovo si èreso conto di trovarsi tra una popolazione giovane  in controtendenza con le statistiche nazionali.   Solamente  entusiasmante l’incontro con tutte le classi di catechismo che hanno accolto il vescovo con  il canto “Vive Jesus”  e “Jesus Christ you are mylife”e con bandierine multicolori. Commovente l’incontro von diversi ammalati, che per qualche momento si sono sentititi importanti e d hanno espresso con lacrime di gioia la loro gratitudine.  Molto intensi anche gli incontri con i diversi  e numerosi gruppi parrocchiali, con i giovani, con le maestranze, gli agricoltori, i professionisti, i commercianti, con gli organi di partecipazione ecclesiali.

Molto belle e partecipate le celebrazioni : l’Adorazione del Santissimo, la via Crucis sul tema della famiglia, e la messa   al mattino per e con i ragazzi che hanno espresso con un tripudio di colori e di canti la loro gioia per la presenza dell’amato pastore , che dopo la messa ha ricevuto gli auguri per i suoi 12 anni   della nomina a vescovo. Molti hanno immortalato questo momento con tante foto ricordo.
A sera poi in una celebrazione animata dalla corale San Roberto Bellarmino alla presenza di gruppi parrocchiali, del Sindaco e dell’amministrazione e delle forze dell’ordine il vescovo ha concluso la visita pastorale. Il parroco Don Gregorio Montillovisibilemnte commosso ha ringraziato il vescovo:
“sentiamo il dovere alla fine di questa visita pastorale di ringraziarLa di cuore per la sua arricchente presenza che ha portato tanta gioia e motivazione nella nostra comunità.   Lei ha incontrato gli ammalati ed ha ascolto tante persone Per tutti ha avuto una parola d’incoraggiamento e di conforto, e come guida e pastore ha dato chiare indicazioni per la vita ecclesiale e sociale.
Molti fedeli  in questi giorni mi dicevano: è stato bello incontrare il Vescovo,  lo sentiamo piu’ vicino. E’ vero. Nei tanti incontri e nelle sentite celebrazioni ci ha ribadito con l’amore e la testimonianza di successore degli apostoli la dignità dell’uomo, la sua primaria chiamata alla santità, la centralità di Gesu’ Cristo nella vita personale e comunitaria.

Faremo tesoro del Suo paterno insegnamento,  continueremo con gioia il nostro bellissimo compito in questa parrocchia e pregheremo con piu’ affetto e consapevolezza per il nostro vescovo Vincenzo. Grazie Eccellenza,  di tutto, torni presto nella nostra comunità  e che Dio la benedica..” (g.m.)